Calciomercato Milan, Parisi lancia frecciate a Boateng: non regge la pressione italiana

MERCATO BOATENG MILAN SCHALKE 04- L’agente FIFA Costantino Parisi intervistato da Ilsussidiario.net, ha parlato di Kevin Prince Boateng e del suo passaggio dal Milan allo Schalke 04: “Il discorso è mentale, molti giocatori non reggono la pressione che c’è in Italia. E poi c’è anche da valutare la difficoltà del campionato. Quello italiano è il più difficile al mondo, in Bundesliga ci sono due-tre squadre di livello, in Italia se gioca la prima contro l’ultima c’è il rischio di fare brutte figure. Altro discorso per El Sharaawy, in verità il Milan ha da tempo scaricato Il faraone, infatti lo ha cercato di vendere a tutti i costi. Hanno valutato la personalità del giocatore non buona per un ambiente come quello rossonero. Non tutti i calciatori in Italia si dimostrano forti, magari all’estero è più facile per loro”.