Neymar

MOVIOLA BARCELLONA MILAN – Il Milan cade sotto i colpi del Barcellona al Camp Nou giocando male ma sicuramente non aiutato dall’arbitro. Il fischietto Mazic, è infatti colpevole su almeno due delle tre reti dei catalani. La prima arriva dopo fallo di rigore di Abate su Neymar: in realtà i molteplici replay mostrano solamente un lievissimo contatto fra i due con il brasiliano che stramazza al suolo come se colpito da un cecchino. Il secondo errore arriva sul due a zero, da annullare: Busquets si trova infatti in posizione di fuorigioco al momento del fischio per battere la punizione, sia con i piedi che con il busto. Da segnalare, infine, un doppio fallo in pochi minuti di Mascherano su Balotelli: l’argentino è stato graziato ma meritava almeno un giallo.

La redazione di Milanlive.it