Milan » Milan News » Moratti ricorda: “Balotelli era un ragazzo, è bravissimo ha un carattere speciale”

Moratti ricorda: “Balotelli era un ragazzo, è bravissimo ha un carattere speciale”

Inter Milan v Torino - Serie A

MORATTI – Nell’intervista rilasciata a Rai News 24 l’ex presidente dell’Inter, Moratti, ha parlato anche di Balotelli: “Il più deludente? Qualcuno proprio non è entrato nello spirito della squadra ma cerco di giustificarli. Balotelli? Mah era un ragazzo. Balotelli no, ha iniziato con noi, siamo stati noi a lanciarlo. Ha avuto scontri iniziali anche con Mourinho. Per lui non era facile come non era facile per l’allenatore gestirlo. Ma alla fine giustificavi tutto con il carattere che era poi la cosa che lo faceva giocar bene. Però un carattere speciale. E’ di fondo un bravissimo ragazzo, bisogna tenerlo a mente. Che poi ogni giorno abbia qualche situazione che lo metta in condizione di creare qualche problema può darsi ma in fondo è un bravo ragazzo”.

La redazione di Milanlive.it