Milan » Milan News » Milan, la lettera di Balotelli: “Vorrei vivere come una persona normale”

Milan, la lettera di Balotelli: “Vorrei vivere come una persona normale”

AC Milan v Genoa CFC - Serie A

Mario Balotelli ha voluto scrivere una lettera alla trasmissione Verissimo in onda su Canale 5 e condotta da Silvia Toffanin, moglie di Pier Silvio Berlusconi.
L’attaccante del Milan ha scritto quanto segue: “Vorrei vivere come una persona normale. Ho vissuto un periodo movimentato perché molte volte ogni mio gesto, anche un semplice tweet dedicato a un amico vero, un lottatore, uno sportivo sano come me, viene utilizzato per seconde letture, doppi fini che non mi interessano. All’estero non è così. Ci sarà un motivo se il Time mi ha inserito tra le cento persone più influenti al mondo. So di essere fortunato, ma mi piacerebbe vivere come una persona normale“.
C’è un chiaro riferimento di Balotelli a quel The End scritto su Twitter alle 5 del mattino dopo il pareggio a San Siro contro il Genoa che è costato alla squadra una pesante contestazione da parte della Curva Sud. Un twitt che era stato equivocato e che farebbe invece riferimento all’incontro di arti marziali del suo amico Giorgio Petrosyan.