Milan » Milan News » Milan, Capuano: “In casa Milan sta succedendo di tutto tranne che la pace”

Milan, Capuano: “In casa Milan sta succedendo di tutto tranne che la pace”

Calcio Catania v AC Milan - Serie A
MILAN CAPUANO – Intervistato da Ivm ecco le parole del giornalista Giovanni Capuano riguardo la delicata situazione in cui si trova il Milan: “In casa Milan è scoppiato tutto tranne che la pace. Si tratta di una tregua che serve per dare tempo di trovare un accordo con Galliani, garantire al Milan continuità a livello dirigenziale e spalmare la buonuscita in un tempo più lungo di un solo bilancio. Non penso si andrà oltre giugno, la storia di Galliani è ai titoli di coda e il tentativo in atto è solo di evitare uno strappo sanguinoso e immediato. Non penso che la discesa in campo di Barbara Berlusconi segni un cambiamento nel rapporto tra il Milan e la proprietà. Tra l’altro risulta che Marina non sia entusiasta di quello che sta accadendo…Sostituto di Allegri? Seedorf, ma non mi stupirebbe un arrivo di Prandelli se passa la linea che non si può rischiare con un esordiente. Giudizio su stagione Kakà e Balotelli? Kakà è una sorpresa perchè veniva da tre stagioni con Mourinho con solo 9 partite giocate interamente e i dubbi erano tanti. Dopo lo stop per rimettersi in forma, il voto è un bel 7. Balotelli non sta incidendo e invece di aiutare il Milan, lo ha caricato anche dei suoi problemi”.

La redazione di milanlive.it