Milan » Milan News » Milan, Allegri: “Qualificazione meritata. Balotelli trascinatore. Mercato? Siamo troppi…”

Milan, Allegri: “Qualificazione meritata. Balotelli trascinatore. Mercato? Siamo troppi…”

AC Milan v Celtic - UEFA Champions League

Massimiliano Allegri, tecnico del Milan, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport 25 al termine della partita contro l’Ajax: “Gli ottavi di Champions erano un obiettivo importante. Lo abbiamo raggiunto per merito dei ragazzi ed in una situazione non facile, perché  giocare in dieci contro l’Ajax non è facile. Invece sono stati bravi. Abbiamo rischiato su qualche mischia e su qualche cross. E’ stato decisivo Abbiati su Klaassen. Per noi era difficile ripartite, però abbiamo avuto una buona gestione della palla. Soprattutto con Balotelli che si è caricato la squadra sulle spalle, ha tenuto palla e si è fatto fare molti falli. E’ stato molto importante. Il fallo di Montolivo? Era brutto, ma non cattivo. Riccardo non è cattivo. La decisione è stata presa su decisione del guardalinee e siamo rimasti in dieci, ma i ragazzi sono stati bravi e non hanno concesso molto. Siamo anche ripartiti e ci sono delle situazioni di gioco in cui ci hanno fischiato degli offside dubbi. Nel secondo tempo era più difficile ripartire anche perché subentrava la paura di non raggiungere il traguardo. I ragazzi si sono meritati la qualificazione. El Shaarawy infortunato? Ha preso un pestone sul piede che si era fratturato, sentiva un fastidio. Volevo già toglierlo per mettere Poli ed avanzare Montolivo trequartista. Poi c”è stata l’espulsione. Mercato? Rami è un buon giocatore e ci darà una mano, così come Honda. Qualcuno deve andare via perché siamo in troppi, abbiamo diverse competizioni ma ci sono giocatori che altrimenti passeranno un anno in villeggiatura a Milano e non va bene“.