Milan » Milan News » Galliani: “Seguivamo Strootman, a gennaio arriva un centrocampista. Berlusconi sempre vicino al Milan”

Galliani: “Seguivamo Strootman, a gennaio arriva un centrocampista. Berlusconi sempre vicino al Milan”

AC Cesena v AC Milan - Serie A

Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport a pochi minuti dall’inizio della sfida di San Sir tra i rossoneri e la Roma: ”C’è sempre stato l’effetto Berlusconi, da 27 anni. Io confido che vada avanti. Abbiamo pranzato con Allegri e Tassotti, Silvio Berlusconi è un grande motivatore e penso che sortirà gli effetti sperati. Atletico Madrid agli ottavi di Champions? Dipenderà molto dallo stato di forma, è difficile commentare una cosa che succederà tra 2 mesi. Ieri sera ho visto più l’Atlético che Napoli-Inter, quella di Simeone è una squadra che mi piace. La Roma? Sta facendo un grande campionato, al di sopra delle più rosee aspettative. Hanno venduto giocatori importanti acquistando bene con Gervinho. Strootman lo abbiamo seguito per tanto tempo. Potevamo prenderlo addirittura prima, poi il costo si è elevato. Ci è sempre piaciuto, poi però non lo abbiamo preso. Un mediano destro e un mediano sinistro per l’Atlético ci servirebbe perché specialmente all’andata siamo senza Montolivo e Muntari. Se arriverà qualcuno a gennaio sarà nella zona mediana, ma non sarà un playmaker perché abbiamo già Montolivo e De Jong. Allegri vicino alla Roma? Tutte le decisioni sono sempre state condivise, Allegri nei tre anni precedenti aveva fatto bene in Champions. Facendo anche un primo, un secondo e un terzo posto. Non sono risultati così cattivi, Allegri 4 volte su 4 ha superato il girone di Champions e nessuno in Italia c’è riuscito”.