Milan » Milan News » Milan, Brocchi: “Felice del mio lavoro con gli Allievi. I centrocampisti sono più portati ad allenare”

Milan, Brocchi: “Felice del mio lavoro con gli Allievi. I centrocampisti sono più portati ad allenare”

DERBY, ROMA E LAZIO IN CAMPO CON MAGLIA CONTRO RAZZISMO CAMPIDOGLIO - FOTO 4

Christian Brocchi ha parlato a Forza Milan della sua esperienza da allenatore degli Allievi I e II divisione rossoneri: “Sono felicissimo di quello che sto facendo. Mi sembra di essere tornato indietro nel tempo, quando militavo nelle giovanili. Indossare la maglia del Milan rappresentava qualcosa di speciale. Ti sentivi un privilegiato ad indossare la maglia rossonera. Sono contentissimo di fare parte ancora di questo progetto. Dal primo giorno di lavoro quì al Milan, ho cercato di insegnare ai ragazzi che per diventare dei campioni bisogna esserlo prima fuori dal campo e poi nel campo. Il nostro obbiettivo primario è formare un ragazzo che sia pronto a giocare a San Siro. Dopo vengono i risultati. Ho la fortuna di avere un gruppo di giocatori bravi, con delle ottime qualità. Molti di loro hanno una buona prospettiva. Noi centrocampisti siamo più portati per fare l’allenatore? Si, è vero! Secondo me la scaletta è centrocampista, difensore, attaccante, se si guarda ai potenziali allenatori. I centrocampisti sono portati a creare gioco, quindi lo riescono a fare anche da allenatori”.