Milan, servono 180 milioni: blitz di Barbara Berlusconi negli Emirati Arabi

amfAR Milano 2013 Gala Event - Dinner

Barbara Berlusconi nella conferenza stampa di ieri per la presentazione di Casa Milan ha annunciato che dal 6 all’11 aprile sarà negli Emirati Arabi alla ricerca di partnership e magari di soci per il club rossonero.
L’amministratore delegato di via Aldo Rossi incontrerà a Dubai i vertici di Fly Emirates, già main sponsor del Milan, per rinnovare il contratto in scadenza nel 2015 (che vale 12-15 milioni annui) e per studiare un suo possibile coinvolgimento nella costruzione del nuovo stadio rossonero. Un business che potrebbe interessare la famiglia Al Maktoum, proprietaria di Fly Emirates. Barbara andrà poi ad Abu Dhabi, sede della concorrente Etihad che in questi giorni sta valutando l’ingresso in Alitalia.

La costruzione dello stadio di proprietà è fondamentale per la figlia di Silvio Berlusconi e sarebbe una garanzia necessaria per indurre un eventuale socio di minoranza ad investire 150-180 milioni di euro nel club. Riuscire a coinvolgere uno sponsor  per erigere il nuovo impianto sportivo è una mission importante ed impegnativa, ma che Barbara conta di compiere nel minor tempo possibile.

Redazione Milanlive.it