Honda
Honda

Un’estate di addii e cessioni indolori quella che aspetta il Milan, visto che le casse rossonere hanno bisogno estremo di rifiatare per un monte ingaggi troppo elevato. Oltre alle cessioni ormai certe (su tutte quelle di Emanuelson, Amelia e Robinho) ed i riscatti difficili di Rami e Taarabt, rischia il taglio anche il giapponese Keisuke Honda, vera delusione dell’ultma stagione. Il talento nipponico, presentato a gennaio come colpo di assoluta qualità dal Milan, si è rivelato inadatto per ritmi e tempi di giocate alla Serie A, finendo in panchina nelle ultime settimane di gestione Seedorf. Difficile dire dove possa finire il numero 10 rossonero, ma quasi certamente sarà considerato uno dei ‘cedibili’ dalla società.

Redazione MilanLive.it