Home Calciomercato Milan Robinho-Santos: l’offerta dei brasiliani è bloccata

Robinho-Santos: l’offerta dei brasiliani è bloccata

Robinho
Robinho

La telenovela Robinho prosegue e non sembra essere vicina alla conclusione. Si è vociferato di offerte provenienti dalla Grecia (Olympiacos), dalla Turchia (Besiktas) e dagli Emirati Arabi (Al Jazira), ma niente si concretizzato finora. In Brasile finora sembrava il Flamengo il club più accreditato ad acquistarlo e difatti era già in azione per trovare alcuni imprenditori volenterosi di partecipare al pagamento dell’ingaggio del giocatore. Questa ricerca sta, però, andando per le lunghe e l’interesse dei rubronegri rischia di svanire.

 

La destinazione preferita di Robinho sarebbe il Santos, ma anche in questo caso ci sono delle difficoltà economiche da parte del Peixe nell’accontentare le richieste economiche del numero 7 rossonero. L’offerta è bloccata a 166 mila euro mensili, di fronte ad una richiesta di 300. Secondo quanto riportato da Globoesporte il club allenato da Oswaldo de Oliveira in questo momento vive una situazione analoga a quella del Milan per quanto concerne l’elevata composizione della rosa, che conta ora 38 elementi ed ha l’esigenza di cedere prima di acquistare. Però per Robinho è disposto a fare un’eccezione. Il problema rimane sempre lo stipendio ed è complicato trovare una soluzione che soddisfi le parti.

 

Redazione Milanlive.it