Goran Pandev
Goran Pandev

La questione calciomercato è un argomento piuttosto spinoso da trattare, soprattutto negli ultimi mesi in cui si è detto davvero di tutto sulle possibile trattative imbastite dal Milan. Intervistato dai colleghi di TuttoMercatoWeb.com, il giornalista de Il corriere dello Sport Furio Fedele, ha detto la sua sulla telenovela legata alla trattativa tra Adriano Galliani e Urbano Cairo, presidente del Torino, per Alessio Cerci: “I rossoneri sono ancora in corsa per Cerci, probabilmente Galliani intende sfruttare gli ottimi rapporti con Cairo – ha dichiarato – e spera di sopperire alla mancanza economica con delle contropartite tecniche come Zaccardo, Gabriel e Nocerino. Del resto Cerci è il grande obiettivo di Inzaghi, corteggiato tutta l’estate a Formentera. Per me è il primo obiettivo.”

 

Nel caso in cui Cerci non dovesse vestire la maglia rossonera, ecco quali, secondo il giornalista, potrebbero essere le alternative: Escluderei Taarabt che non piace a Inzaghi, Douglas Costa è il sogno irraggiungibile, poi c’è l’occasione Pandev, ma Milan parte dal presupposto che vuole prendere anche Dzemaili nel pacchetto”.

 

Goran Pandev e Blerim Dzemaili potrebbe essere gli ‘scarti’ che al Milan potrebbero essere utili: “Si, ma ai prezzi del Milan. Entrambi i giocatori hanno ingaggi pesanti, il Napoli non può venderli alle cifre che sperava all’inizio del mercato. Bisogna fare bene i calcoli. Pandev non mi fa impazzire ma è un giocatore duttile, per lui è l’ultima occasione venire al Milan”.

 

Redazione MilanLive.it