Ariedo Braida & Adriano Galliani (Getty Images)
Ariedo Braida & Adriano Galliani (Getty Images)

Ariedo Braida, ex direttore sportivo del Milan, in passato ha dimostrato di avere grande fiuto per i talenti. Soprattutto nei primi 15 anni di presidenza di Silvio Berlusconi è riuscito a portare in rossonero diversi giocatori importanti. Successivamente i suoi consigli sono stati poco ascoltati e diversi giovani talentuosi sono finiti altrove dato che Adriano Galliani ha preferito servirsi di canali differenti per fare mercato.

 

Ai microfoni dell’emittente francese Canal+ Braida si è così espresso su Jeremy Menez, uno dei giocatori più in forma del Milan in questo inizio di stagione: “E’ un grande giocatore di qualità. Fa cose che sono arte, un vero artista. Il gol di Parma ne è l’esempio: palla da una parte, portiere dall’altra, conclusione di tacco e tutti a gioire. Fa della musica vera per gli amanti del calcio. Un tifoso va ad assistere alla partita, vede certe cose e dice: ‘Ah, oggi pago il biglietto volentieri!’ “.

 

Redazione Milanlive.it