Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy

Il Faraone prova a riprendersi il Milan, anche se dopo gli stenti dell’ultimo mese non sarà un’impresa simile. Stephan El Shaarawy è quasi finito nel dimenticatoio dopo la sconfitta interna contro la Juventus, ultima prova da titolare, in cui non ha brillato evidenziando ancora delle carenze psico-fisiche e la paura nel forzare dopo i tanti, troppi stop muscolari della scorsa stagione.

 

Come sottolinea il Corriere dello Sport, El Shaarawy avrà una grande chance, di nuovo dal 1′, contro il Verona domenica 19 ottobre, visto che il giovane attaccante ligure potrà sfruttare l’assenza di Menez, ormai quasi certa, e la condizione fisica ancora non ottima di Bonaventura, fermato ai box la scorsa settimana e costretto a dire no alla Nazionale. Anche l’azzurro nei piani del Faraone, che stando in panchina non è riuscito a convincere Conte a puntare su di lui, in una formazione che pecca ancora di fantasia e qualità. Intanto mister Inzaghi non smette di mandargli input positivi e attestati di stima, aspettando un suo recupero completo e dandogli fiducia nel momento opportuno. Che potrebbe essere proprio domenica al Bentegodi.

 

Redazione MilanLive.it