Shaqiri in crisi con il Bayern Monaco, Milan alla finestra

Xherdan Shaqiri
Xherdan Shaqiri

Il mercato europeo ha visto rientrare prepotentemente nella lista dei giocatori in partenza il nome di Xherdan Shaqiri. L’esterno offensivo del Bayern Monaco è stato recentemente scaricato proprio dal suo Vice-presidente Franz Beckenbauer, il quale ha dichiarato a Sky Germania“Il club ha già inviato qualche segnale al ragazzo che dunque potrà andare via nel prossimo mercato di gennaio. Personalmente voglio giocatori che desiderino stare qui con noi, altrimenti è giusto che vadano in un’altra squadra”. Dichiarazioni dure che nascono da un malumore del ragazzo, anche quest’anno poco impiegato dal tecnico Pep Guardiola, stufo ormai di essere relegato in panchina dovendosi accontentare di pochi scampoli di partitaLo svizzero era stato affiancato in estate a molte squadre fra cui, in Italia, a Roma e Milan. Adriano Galliani è da sempre estremamente vigile sulle occasioni di mercato che gli potrebbero consentire di portare in rossonero giocatori a prezzo scontato, anche se in questo caso la pista non sembra essere facilmente praticabile. Il club bavarese non ha certo bisogno di fare cassa e per questo motivo Shaqiri partirebbe solo in caso di un importante offerta, considerando che il prezzo del suo cartellino si aggira sui 20 milioni ipotizzare un suo sbarco a Milanello è per ora da considerare fantamercato, sempre in attesa e con la speranza di clamorosi colpi di scena.

 

Redazione MilanLive.it