Collovati avvisa Menez: “Se fai tutto solo, rischi di perderti”

Jeremy Menez (Getty Images)
Jeremy Menez (Getty Images)

Il talento di Jeremy Menez è indiscutibile, ma è indubbio che alcuni suoi atteggiamenti egoistici sul campo possono far male a lui e a tutto il Milan. Non è la prima infatti volta che ci troviamo ad analizzare la foga del francese di fare tutto da solo. E’ sicuramente apprezzabile la sua voglia di prendersi delle responsabilità: non si nasconde mai, è sempre pronto a farsi dare il pallone, anche in zone del campo non propriamente di sua competenza. Ma questo suo modo di fare sul campo, alla lunga può portare dei problemi.

 

Il presidente Berlusconi, così come mister Inzaghi, ripongono grande fiducia su di lui. A tal proposito, Fulvio Collovati, nella sua rubrica per Tmw.com, ha analizzato l’atteggiamento di Menez: “Quando hai appena ricevuto l’investitura del tuo allenatore, – commenta Collovati – del tuo presidente e del tuo pubblico te la devi saper gestire. Il francese si era conquistato un’invidiabile posizione di centravanti di riferimento al Milan, ma a Marassi – continua l’ex difensore rossonero – ha sbagliato tutto. E’ un campione, ma – conclude – se si ostina a voler fare sempre tutto da solo rischia di perdersi”

 

Redazione MilanLive.it