Filippo Galli (Getty Images)
Filippo Galli (Getty Images)

Queste le dichiarazioni di Filippo Galli, responsabile del settore giovanile Rossonero, in esclusiva a Milan Channel: “Tutte le famiglie si sono radunate qui, ed è stato un momento sentito. Ringraziamo per la location Dolce & Gabbana. I ragazzi fuori dal campo sono molto più sereni. E’ stato belle vedere i campioni di oggi e di ieri qui. Devono essere da esempio. Vedendo Paolo, Billy, Mauro e Franco mi hanno ispirato. Questo Natale ci deve dare la convinzione che il calcio è un gioco di squadra. Tutti i ragazzi devono capire che quando arriva il successo bisogna condividerlo e donarlo agli altri. E’ il frutto di qualcosa che ti ha donato in partita o in allenamento. E’ questa la strada per giocare nel Milan, a San Siro e con la Prima Squadra. Il Settore Giovanile nella sua interezza, deve essere contaminato dall’identità Milan. Pippo in prima squadra sta facendo un grande lavoro in Prima Squadra e per riportare questi valori nella squadra. Il premio lo condivido con tutti e in particolare con Antonella Costa e Mauro Bianchessi. Stiamo facendo molto e molto c’è da fare. Bisogna ripartire con ancora più decisione, ma ci sono ancora due partite con la Primavera e la Berretti“.

 

Fonte: acmilan.com