Totti e Kakà (getty images)
Totti e Kakà (getty images)

Francesco Totti e il Milan, un rapporto particolare fatto di gol e corteggiamenti. Il capitano della Roma non ha mai pensato seriamente di lasciare la sua squadra del cuore, ma in passato qualche tentennamento è arrivato proprio grazie alla corte del club rossonero.

 

Come scrive la Gazzetta dello Sport, fu Galliani a rivelare di essere stati vicini ad acquistare il giovanissimo Totti: “Provammo a prenderlo dopo la finale dei Giovanissimi tra Roma e Milan, aveva 16 anni e capimmo subito che era un grande giocatore, anche se fu impossibile portarlo via dalla capitale“.

 

Il Milan ci riprovò con Totti già capitano, grazie alle insistenze di Berlusconi che lo ha sempre considerato un top player, ma anche il quel caso ha prevalso il cuore. Totti che a San Siro si è sempre esaltato (due gol su punizione nel 2003) sarebbe stato perfetto come numero 10 e leader, magari accanto all’amico Inzaghi già avvicinato in Nazionale.

 

Redazione MilanLive.it