Berlusconi Galliani
Berlusconi & Galliani

La Repubblica rivela che Silvio Berlusconi avrebbe telefonato ad Adriano Galliani per dettargli le regole da seguire nel corso del calciomercato. Il Milan potrà spingersi ad offrire fino a 4 milioni di euro di ingaggio per i giocatori, ma per i cartellini bisogna evitare di pagare. Non sono dunque autorizzate grosse spese. Spazio dunque ai parametro zero, ai prestiti, agli scambi e a quei giocatori in rotta con i loro club di appartenenza che possono arrivare per cifre low cost. Possibilmente bisogna cercare di prelevare calciatori di nazionalità italiana e aventi un’età inferiore ai 30 anni.

 

A livelli di obietti stagionali che deve raggiungere la squadra, Berlusconi ha ribadito l’importanza di ottenere il 3° posto (dunque l’accesso al playoff di Champions League) e di provare a vincere la Coppa Italia. La coppa nazionale è sicuramente una competizione minore, ma il presidente del Milan vorrebbe aggiungerne un’altra alla bacheca dei trofei.

 

Redazione MilanLive.it