Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco (Getty Images)

Il Sassuolo, a causa della sconfitta di stasera contro il Milan, saluta anzitempo la coppa Italia. Mister Eusebio Di francesco, nel post-partita ai microfoni di Rai Sport, commenta la gara di San Siro: “E’ stata una partita aperta. Però manca un gol valido nostro che poteva cambiare il secondo tempo. Siamo stati bravi a riprenderla dopo. Siamo stati un po’ ingenui sul gol loro, ma ci può stare. Ho fatto giocare ragazzi che hanno giocato meno finora e sono contento. Loro sono stati più bravi negli episodi, noi un po’ più disordinati. Comunque va bene così”.

 

Ritorna sull’episodio del gol annullato al Sassuolo per fuorigioco (giusto, dimostrano le immagini): “Per me non è una bella chiamata del guardalinee. Dovremmo ritornare sul discorso che siamo il Sassuolo, e siamo “piccolini”. D’altronde lo sappiamo cosa dice il regolamento in caso di fuorigioco dubbio. Comunque non parliamo di arbitri. Parliamo della gara, anche il Milan ha fatto una bella partita. Mi sono divertito a vedere i miei ragazzi che giocano solitamente di meno fare una bella prestazione”.

 

Infine spiega le decisione di tenere fuori Zaza e Berardi dal primo minuto: “Ho messo in campo giocatori che meritavano, perché si erano guadagnati gli ottavi di coppa Italia contro il Pescara. Inoltre vedo giocatori che hanno atteggiamenti importanti in allenamento. Non ho messo Zaza e Berardi, perché avevano già giocato 2 partite consecutive, e alla terza solitamente si paga la stanchezza. E’ stata una partita sul filo del rasoio fino alla fine, c’è da considerare che questi giocatori dovevano rifiatare dopo due partite consecutive e volevo tenerli freschi per il campionato”.

 

Redazione MilanLive.it