Filippo Inzaghi (Getty Images)
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Filippo Inzaghi si è beccato ieri nel grigio pomeriggio di San Siro la prima espulsione da allenatore del Milan, reo di aver allontanato nervosamente il pallone calciandolo in campo durante uno stop per infortunio. L’arbitro Russo ha allontanato l’ex bomber rossonero che non veniva espulso dal lontano 1996.

 

Ironia della sorte si giocava un altro Milan-Atalanta, ma Inzaghi allora indossava la maglia numero 9 del club bergamasco. A San Siro il match terminò sull’1-1 ed un giovane Super Pippo portò anche in vantaggio i nerazzurri prima del pari di Albertini su rigore. Inzaghi fu poi allontanato per doppia ammonizione dal sig. Bettin, sensazione rivissuta ieri pomeriggio dopo più di 18 anni.

 

Redazione MilanLive.it