Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (Getty Images)

La situazione di Filippo Inzaghi sulla panchina del Milan si fa sempre più complicata. La brutta sconfitta subita all’Olimpico contro la Lazio ha resto ancora più numerose e insistenti le voci su un suo possibile esonero nel caso in cui venisse eliminato alla Coppa Italia nella sfida di domani sera all’Olimpico proprio contro i biancocelesti.

 

Il quotidiano Leggo riporta che un cambio di guida tecnica è possibile nell’immediato, ma non bisogna attendersi nomi altisonanti. Arrigo Sacchi ha già detto no, mentre Filippo Galli non vuole neppure che venga fatto il proprio nome. Impossibile un ritorno di Clarence Seedorf, ancora sotto contratto con il Milan. L’idea più quotata è quella che vuole Mauro Tassotti, attuale vice di Inzaghi, nel ruolo di traghettatore fino a fine stagione. Ma è spuntata anche l’ipotesi Gennaro Gattuso, uomo che viene visto come un leader con personalità e attributi che sembrano mancare nello spogliatoio rossonero.

 

Redazione MilanLive.it