Biasin: “I tifosi meritano chiarezza. Berlusconi venderà quote del Milan”

Silvio Berlusconi (Getty Images)
Silvio Berlusconi (Getty Images)

Fabrizio Biasin è un giornalista sportivo che lavora per il quotidiano Libero e svolge il ruolo di opinionista anche a Telelombardia e Sportitalia. Nel suo editoriale per Tuttomercatoweb.com analizza il momento del Milan esponendo delle critiche nei confronti dell’operato societario: “Un tempo Galliani ragionava secondo canoni più che condivisibili: si sceglie un modulo, si individuano 11 titolari, si completa la rosa con un’alternativa per ogni titolare. Semplice e logico. Oggi il modulo è pura utopia, i titolari sono le riserve di settimana prossima, il capitano dell’altroieri è il fuori rosa di oggi ma forse settimana prossima tornerà a essere capitano. Sarà che forse sono tutti concentrati a salvare le rispettive chiappe e nessuno ha tempo per badare al bene comune?

 

Ha concluso il suo articolo svelando quanto accadrà nell’assetto societario del Milan e mettendosi dalla parte dei tifosi milanisti che in questo caos si sentono anche presi in giro: “A prescindere da quel che accadrà (a giugno Berlusconi cederà una parte del club, ma non la maggioranza) la richiesta della piazza è sempre la stessa: chiarezza. Si possono fare grandi cose anche con budget limitati, ma bisogna essere onesti prima con se stessi che con i tifosi. Se hai diecimila lire non compri un cucchiaino di caviale (Torres e il suo stipendio) ma pane e acqua possibilmente di qualità (vedi Bonaventura)“.

 

Redazione MilanLive.it