Home Calciomercato Milan Milan, il futuro di Essien e Muntari tra Stati Uniti e India

Milan, il futuro di Essien e Muntari tra Stati Uniti e India

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23
Sulley Muntari (Getty Images)
Sulley Muntari (Getty Images)

A fine stagione sia Sulley Muntari che Michael Essien lasceranno il Milan. Il primo non rientra più nei piani del club e difatti non sarà neppure convocato da qui al termine del campionato su sua esplicita richiesta. Il quotidiano Tuttosport svela che Adriano Galliani gli lascerà in mano il cartellino, nonostante il contratto scada nel 2016, e sarà libero di trovarsi una nuova squadra. Il secondo è in scadenza a giugno e pertanto si svincolerà dato che non vi è l’intenzione di prolungare oltre l’accordo.

 

Entrambi i centrocampisti ghanesi potrebbero avere la stessa destinazione nel futuro, ovvero gli Stati Uniti. Alcune franchigie della Major League Soccer (MLS) come il New York Red Bull e l’Orlando City di Ricardo Kakà si sono interessati a loro e sarebbe un’opportunità gradita ad entrambi quella di intraprendere l’avventura americana, considerando che nel calcio europeo ormai non hanno praticamente nulla da dare ormai. Per Essien è spuntata anche un’altra ipotesi, ovvero quello di un trasferimento in India in un campionato dove già gente come Alessandro Del Piero e Nicolas Anelka era andata a svernare.

 

La certezza rimane che Muntari ed il suo connazionale l’anno prossimo non vestiranno più la maglia del Milan. I tifosi non possono che approvare questa doppia partenza dato che ritengono i de mediani del tutto inadeguati a giocare tra le fila rossonere. Il club inoltre risparmierà circa 5 milioni netti liberandosi dei loro stipendi.

 

Redazione MilanLive.it