Sportiello, tante le pretendenti: ci sono il Milan e altre tre big

Marco Sportiello (Getty Images)
Marco Sportiello (Getty Images)

La redazione di tuttomercatoweb.com ha parlato quest’oggi di Marco Sportiello e del suo futuro. Il classe 1992 si era già fatto apprezzare la scorsa stagione con la maglia dell’Atalanta, ma il campionato in corso ha certificato le sue qualità portando almeno quattro squadre importanti di Serie A ad interessarsi a lui. Nonostante un’annata molto complicata per i nerazzurri bergamaschi, Sportiello si è dimostrato un portiere affidabile e potrebbe diventare un buon obiettivo per molti club italiani.

 

Nonostante l’Atalanta abbia provveduto a rinnovargli il contratto fino al 2019, sembra difficile che il giocatore possa rifiutare tutte le offerte che inevitabilmente gli arriveranno all’apertura della sessione di calciomercato ed è per questo che a giugno potrebbe iniziare una vera e propria asta. Sono in molti ad essere interessati a lui, ma almeno 4 big del nostro calcio potrebbero puntare seriamente sul giovane lombardo per il futuro. Inter, Roma e Fiorentina sembrano, infatti, le società in pole position, mosse dalla necessità di trovare un sostituto ai loro portieri attuali con il viola Norberto Murara Neto sicuro partente e il giallorosso Morgan De Sanctis con il nerazzurro Samir Handanovic pronti a meditare l’addio in caso di offerte interessanti. Attenzione anche al Milan, che potrebbe inserirsi prepotentemente nella trattativa per Sportiello, assicurandosi il vice Diego Lopez e cautelandosi per il futuro. I rossoneri, però, a differenza delle altre tre squadre, potrebbero “parcheggiare” per un altro anno l’estremo difensore a Bergamo per prelevarlo definitivamente nella stagione successiva.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it