Nigel de Jong (Getty Images)
Nigel de Jong (Getty Images)

Nigel de Jong a fine stagione lascerà il Milan ed è un fatto ormai risaputo. Il mediano olandese non rinnoverà il suo contratto, in scadenza a giugno 2015. Giocatore e club non hanno trovato alcun tipo di accordo né sull’importo dell’ingaggio e neppure sulla durata, ma soprattutto l’ex Manchester City non è convinto dai progetti futuri del club. Per il suo futuro ci sono diverse possibilità. All’estero si parla di Schalke 04 e Manchester United, ma non va esclusa una permanenza in Italia con una maglia riversa da quella rossonera.

 

Il portale calciomercato.com ha rivelato infatti che ci sono stati dei contatti tra Beppe Marotta, amministratore delegato e direttore generale della Juventus, e l’agente Rodger Linse. Il club bianconero ha avviato la trattativa e fiuta l’affare a parametro zero. De Jong piace molto a Massimiliano Allegri, che lo allenò già ai tempi del Milan e che lo vorrebbe volentieri pure a Torino. Un rinforzo dell’esperienza del centrocampista orange farebbe sicuramente comodo alla squadra juventina.

 

L’ostacolo all’approdo del calciatore alla Juventus è rappresentato dalle richieste economiche di De Jong, il quale vorrebbe un biennale da 3 milioni di euro netti annui. I bianconeri offrono un triennale a meno di 2,5. Le trattative sono in corso e non è escluso che sfocino in un accordo.

 

Redazione MilanLive.it