Una stangata inattesa quella del Giudice Sportivo a Jeremy Menez, l’attaccante del Milan che già avrebbe dovuto saltare per l’espulsione di mercoledì sera la gara con il Napoli di domenica, invece dovrà restare fermo per ben 4 giornate di campionato. L’ex Psg è stato fermato con una pena esemplare per via dei palesi insulti all’indirizzo dell’arbitro Giacomelli, che lo avrebbe a suo dire espulso per doppia ammonizione in maniera eccessiva.

 

Il video pubblicato da Corriere.it mostra l’evidente disappunto di Menez, il quale avrebbe urlato ‘figli di…’ all’indirizzo del direttore di gara, lasciandosi scappare anche qualche espressione blasfema come si legge sul referto pubblicato ieri dal giudice sportivo Giampaolo Tosel. Se il Milan non dovesse fare ricorso, Menez rientrerebbe soltanto il 31 maggio per l’ultima di campionato contro l’Atalanta.

Redazione MilanLive.it