Richard Lee (foto dal web)
Richard Lee (foto dal web)

Silvio Berlusconi sembra andare verso la cessione di quote azionarie di minoranza del Milan alla cordata di Bee Taechaubol. In questi giorni di trattative sono stati compiuti notevoli passi avanti e tutto fa pensare che entro poche settimane potrebbe esserci un comunicato ufficiale sull’avvenuta vendita di una buona parte del club proprio ai soggetti rappresentati dall’uomo d’affari thailandese.

 

Ma secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, la cordata capitanata da Richard Lee sarebbe tutt’altro che fuori dai giochi anche se ovviamente ha del terreno da recuperare sulla concorrenza. In settimana potrebbe esserci un rilancio infatti, anche se Tuttosport invece dice che questo gruppo si è defilato ed aveva solo espresso il proprio interesse nell’acquisizione del Milan senza andare troppo a fondo.

 

La certezza è che i discorsi con Bee Taechaubol sono ben avviati, anche se inizialmente ci si aspettava che l’affare riguardasse la maggioranza delle quote azionarie del club. Invece Silvio Berlusconi vuole continuare a controllare la società confermando la figlia Barbara ed Adriano Galliani all’interno dell’organigramma societario.

 

Redazione MilanLive.it