Mattia Destro e Nemanja Vidic (Getty Images)
Mattia Destro e Nemanja Vidic (Getty Images)

Mattia Destro contro la Roma ha segnato un gol importante, il terzo da quando gioca con la maglia del Milan, e vuole provare a convincere il club di via Aldo Rossi a riscattarlo. La cifra per comprare il suo cartellino è fissata a 16 milioni di euro e in questo momento i rossoneri, ancora privi di nuovi soci investitori, non possono permettersi un simile esborso di denaro considerando anche che il mancato accesso alle coppe europee per il secondo anno di fila comporterà delle conseguenza rilevanti a livello di introiti nel bilancio. Adriano Galliani è aperto alla possibilità di prolungare il prestito di un altro anno oppure di rivedere al ribasso la somma del riscatto, ma la società capitolina non sembra molto disponibile a trattare a queste condizioni.

 

Destro potrebbe fare ritorno a Roma, ma non per rimanere. Sono diversi i club interessati a lui e Tuttosport rivela che la Sampdoria è pronta ad andare all’assalto del centravanti ascolano. Nella Capitale è già avvenuto ieri un incontro che ha visto protagonisti il presidente Massimo Ferrero e il ds Carlo Osti per i blucerchiati, mentre i giallorossi erano rappresentati dal ds Walter Sabatini e dal dg Mauro Baldissoni. Anche la Samp vorrebbe il calciatore in prestito, ma la dirigenza romanista vorrebbe monetizzare dalla sua cessione e dunque attende offerte migliori nei prossimi mesi.

 

Redazione MilanLive.it