Simone Missiroli del Sassuolo (Getty Images)
Simone Missiroli del Sassuolo (Getty Images)

C’è un giocatore del Sassuolo che aspetta con particolare emozione di poter sfidare il Milan domenica mattina al Mapei Stadium. Si tratta di Simone Missiroli. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport ha raccontato di cosa si prova a sfidare la squadra per la quale si è sempre fatto il tifo: “La mia famiglia è juventina, ma quando ero un bambino dominava il Milan di Sacchi. Così mi sono legato ai colori rossoneri. Il mio idolo era Gullit. Ricordo che mi comprarono la parrucca con le trecce per somigliare a Ruud. La indossavo anche a scuola”.

 

Poi sulla partita di domenica: “Vogliamo finire bene la stagione con un risultato positivo dentro una bella partita. Loro come noi non hanno più obiettivi da inseguire. Per questo, se facessimo uno sgarbo al mio Milan non sarebbe poi tanto male”. Forse non per lui, ma per i tifosi…

 

Redazione MilanLive.it