Nocerino del Parma (getty images)
Nocerino del Parma (getty images)

Poco fa in conferenza stampa è intervenuto a Parma il mediano Antonio Nocerino, calciatore di proprietà Milan che probabilmente a giugno rientrerà a Milanello dopo il prestito per sei mesi al Torino e altrettanti mesi nella città ducale. Periodo complicato per Nocerino stesso, anche a livello personale, come spiegato di fronte ai cronisti.

 

Un doppio lutto recente lo ha messo in crisi anche a livello professionale: “In inverno ho passato sei mesi di inferno, ho perso in breve tempi i miei genitori e ho anche pensato di smettere o prendermi 6 mesi di riflessione. Poi a Parma ho trovato un ambiente ideale, una grande famiglia che mi ha aiutato a ricaricare le batterie, a tornare ai miei livelli. Ringrazio per questo il mister, lo staff e i compagni“.

 

Il suo ritorno a Milano potrebbe essere il prossimo passo di carriera per il 29enne centrocampista: “Il Milan è casa mia, mi ha dato tanto. Sono ambizioso e mi sento incompleto, quasi in debito con il Milan, vorrei giocarmi le mie carte con loro. Se qua ho fatto bene, con questa situazione societaria, posso fare meglio se c’è un clima sereno. Se resto a Parma? Spero che ci sia prima qualcuno capace di manifestare interesse per questo gioiello“.

 

Redazione MilanLive.it