Giovanni Lodetti (foto dal web)
Giovanni Lodetti (foto dal web)

L’ex giocatore del Milan Giovanni Lodetti è tornato a parlare della prestazione della squadra rossonera contro la Roma sabato scorso. La squadra di Filippo Inzaghi ha battuto, un po’ a sorpresa, i giallorossi per 2-1, grazie ai gol di Marco van Ginkel e di Mattia Destro, attaccante in prestito proprio dai capitolini. Intervistato da ilsussidiario.net, Lodetti ha analizzato l’incontro: “Sabato scorso contro la Roma il Milan ha giocato bene, o meglio, diversamente. Perché hanno giocato da squadra, tutti per il gruppo e Destro è stato servito degnamente”.

 

Queste affermazioni hanno quindi sollevato un dubbio: possibile che il Milan, paradossalmente, giochi meglio senza Jeremy Menez, bomber francese che in questo campionato ha trascinato i rossoneri con 16 gol? Questo il pensiero di Lodetti a riguardo: “Non è un caso che mancasse Menez: un giocatore come lui, sicuramente importante, spesso gioca più per sé stesso che per la squadra. E questo non va bene”.

 

Redazione MilanLive.it