Eusebio Di Francesco (Getty Images)
Eusebio Di Francesco (Getty Images)

Ancora una volta il Sassuolo ha schiantato il Milan grazie ad una tripletta di Domenico Berardi. Il tecnico neroverde Eusebio Di Francesco, ha commentato così la sua partita. Anzitutto sugli episodi contestati dalle due squadre: “Gli episodi possono aiutare o meno, ma sono contento del gioco e della manovra. Il gol-non gol? Si fa fatica a capire e non è il primo caso. Ma in questo momento è riduttivo parlare di episodi per quello che ha espresso il Sassuolo”.

 

Sulla grande prestazione della sua squadra: “Mi piace come ha giocato la squadra, imponendo il proprio gioco e a volte anche soffrendo ma creando diverse occasioni. Oggi abbiamo disputato un’ottima gara e abbiamo tanti giocatori nati negli anni ’90: ciò significa che stiamo lavorando bene con i giovani. Berardi? Non so se andrà via. È presto per determinarlo. Ma è ovvio che per me è un giocatore importante, me lo porterei dietro ovunque perché riesce a interpretare al meglio il mio modo di giocare. Fontanesi ha grande attenzione e applicazione, dovrà maturare in sicurezza ed esperienza ma sono molto contento”.

 

Sul suo futuro: “Ci incontreremo in settimana per parlare di tutto, poi vedremo. Ma assicuro che qui sto bene, si può lavorare con continuità, ma bisogna lavorare e progettare insieme il futuro. Oggi abbiamo ottenuto una vittoria di prestigio e noi abbiamo fatto belle manovre, siamo tornati a giocare a calcio come sappiamo fare”.

 

Redazione MilanLive.it