Filippo Inzaghi (Getty Images)
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Per la seconda stagione di fila il Milan non riesce a qualificarsi alle competizioni europee. La stagione è altamente fallimentare, la rinascita non c’è stata. L’ex giocatore dei rossoneri, Enzo Gambaro, intervenuto durante la trasmissione Novastadio, ha analizzato il momento negativo che sta attraversando il Milan, battuto anche ieri dal Sassuolo dopo una tripletta di Domenico Berardi, che, con la sua quaterna della scorsa stagione, aveva di fatto servito l’esonero a Max Allegri. Queste le parole di Gambaro: “Se al posto di Inzaghi ci fosse stato ad esempio uno come Iachini avremmo visto qualcosa in più in questa stagione. Il Milan, tra le altre cose, dovrebbe anche spiegarci perché uno dei pochi giocatori forti della rosa, vale a dire Stephan El Shaarawy, si è perso”. Critiche pesanti sia al tecncio che alla società, che negli ultimi anni ha sbagliato gran parte delle scelte prese.

 

Redazione MilanLive.it