Casa Milan (Getty Images)
Casa Milan (Getty Images)

Oggi il Milan festeggia un anno esatto dall’inaugurazione della sua nuova sede, quella di Via Aldo Rossi, con tanto di taglio del nastro e celebrazioni alla presenza del sindaco milanese Giuliano Pisapia. Il 19 maggio 2014 Barbara Berlusconi poteva presentare ufficialmente la creazione di Casa Milan, il complesso strutturale ed edilizio nella zona del Portello che da dodici mesi ha preso il posto della vecchia sede di via Turati.

 

Lady B ha deciso anni fa di rendere la casa istituzionale del club moderna e interattiva, affidando il progetto all’architetto Fabio Novembre. Un anno fa esatto come detto avveniva l’inaugurazione, con la stessa Barbara, Galliani e Pisapia che assieme all’intera rosa del Milan aprivano i battenti dell’edificio, il quale comprenderà oltre agli uffici dirigenziali e legali anche il Museo Milan, il ristorante del club e lo store ufficiale.

 

Il Milan, attraverso il sito web Storify.com, ha ricostruito tramite foto, tweet e notizie, un anno dedicato al progetto Casa Milan, che ha visto una grande partecipazione dei tifosi testimoniata anche dai buoni introiti derivanti proprio da tali iniziative. Barbara Berlusconi, dopo tale successo, spera di bissare in tema edilizio con lo stadio di proprietà, progetto che secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe prendere il via con i lavori da gennaio 2016.

 

Il noto sito ufficiale rossonero evidenzia che Casa Milan ha fatturato 3,7 milioni di euro nel 2014. Ricavi da suddividere così: Museo Mondo Milan 1.044.044 euro, Milan Store, 1.932.962 euro e Cucina Milanello 722.994 euro. Ma calcioefinanza.it spiega che il costo dell’affitto è di 2,3 milioni ai quali vanno poi aggiunte le altre spese per personale eccetera.

 

Redazione MilanLive.it