Stadio Milan (acmilan.com)
Stadio Milan (acmilan.com)

Uno dei temi più importanti relativi al futuro del Milan è senza dubbio quello relativo allo stadio di proprietà. Dopo che il progetto di Barbara Berlusconi per la realizzazione dell’impianto al Portello ha ricevuto un primo sì da parte di Fondazione Fiera Milano, ma la decisione definitiva arriverà entro il 10 giugno perché l’ente proprietario dell’area ha chiesto ulteriori approfondimenti sulla loro offerta sia al club rossonero che agli altri concorrenti. Entro il 31 tutti dovranno presentare la loro proposta finale, che sarà poi valutata.

 

Nella giornata di ieri si sono diffuse alcune voci secondo le quali le possibilità che il Milan riesce a mettere in piedi l’opera siano scarse per due ragioni: 1) mancherebbero le coperture bancarie per finanziare i 300-320 milioni di euro di investimento; 2) il progetto milanista comprende anche porzioni di territorio che non sono di proprietà di Fondazione Fiera, bensì del Comune di Milano e di Citroen Italia. In particolare quest’ultima non intende spostare la propria concessionaria dopo aver già rinnovato il contratto di locazione per i prossimi 18 mesi. Lo riporta il quotidiano Tuttosport, il quale aggiunge che nonostante questi fattori Barbara Berlusconi rimane ottimista e convinta di avere le coperture economiche per realizzare l’impianto sportivo che potrebbe cambiare il futuro del Milan anche nell’ottica di una cessione a investitori esteri. Il Corriere della Sera, invece, è di parere diverso e rivela che l’ottimismo è calato dopo gli ultimi sviluppi. Vedremo tra poche settimane cosa succederà.

 

Redazione MilanLive.it