Stephan El Shaarawy (Getty Images)
Stephan El Shaarawy (Getty Images)

Stephan El Shaarawy potrebbe tornare titolare per Milan-Torino di domenica sera a San Siro. Lo rivela La Gazzetta dello Sport. Il Faraone dopo i tanti mesi di assenza si è rivisto in campo nella trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo. Per lui 12 minuti finali senza particolari acuti, ma si è notato un certo nervosismo in lui e ciò gli ha provocato un’ammonizione che lo ha messo in stato di diffida.

 

Tornerà dunque a giocare a San Siro, dove manca da circa metà gennaio. Dall’ultimo gol, a Marassi contro la Sampdoria, sono passati 194 giorni e prima di allora ne erano trascorsi ben 622 di digiuno sotto porta. Vedremo in che condizioni si presenterà El Shaarawy contro il Torino e che tipo di prestazione sarà in grado di offrire. Filippo Inzaghi pensa di lanciarlo come titolare perché Jeremy Menez deve scontare l’ultima giornata di squalifica, Suso è anch’egli squalificato e Alessio Cerci è rientrato da poco in gruppo. Le ultime due partite di campionato possono essere importanti per l’attaccante italo-egiziano e per il suo futuro al Milan.

 

Redazione MilanLive.it