Philippe Mexes (Getty Images)
Philippe Mexes (Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN Philippe Mexes è uno dei giocatori in scadenza di contratto a giugno 2015 ed il suo futuro al Milan rimane ancora incerto. Fino a qualche tempo fa sembrava che non ci fossero possibilità di un prolungamento e che la dirigenza non vedesse l’ora di sbarazzarsi dei 4 milioni di euro netti del suo stipendio e dei suoi comportamenti ogni tanto fuori le righe in campo (basti pensare a Lazio-Milan quando mise le mani addosso a Stefano Mauri). Da qualche settimana il francese si è rimesso in riga e a livello di prestazioni ha giocato positivamente facendo alimentare voci su un possibile proseguimento del rapporto con il club di via Aldo Rossi.

 

Secondo quanto rivelato da calciomercato.com, le parti si incontreranno la prossima settimana per discutere del rinnovo contrattuale. Mexes per rimanere a Milano è disposto ad abbassarsi in maniera netta l’ingaggio e la società gli offre un biennale da 1,5 milioni netti annui che prevede un bonus da circa 200 mila euro legato alle presenze e alle giornate di squalifica accumulate. Il Milan vuole tutelarsi da eventuali nuovi comportamenti anti-sportivi del calciatore attraverso una clausola specifica. Episodi come quello che si verificò all’Olimpico sono inaccettabili per qualsiasi club.

 

Redazione MilanLive.it