Alessio Romagnoli e Daniele Rugani, in mezzo Berardi (Getty Images)
Alessio Romagnoli e Daniele Rugani, in mezzo Berardi (Getty Images)

Non è ormai un mister che il Milan sia a caccia di un difensore centrale da regalare a Sinisa Mihajlovic. Il sogno sarebbe quello di acquistare Alessio Romagnoli. Il tecnico serbo rossonero lo conosce molto bene in quanto lo ha allenato la scorsa stagione alla Sampdoria, squadra con la quale il centrale ha collezionato 31 presenze e siglato 2 gol e 2 assist.

Intervenuto a ‘Calciomercato – L’originale’ in onda su Sky Sport 1, Gianluca Di Marzio ha riferito gli ultimi aggiornamenti sulla trattativa per Romagnoli: “Il Milan finora ha fatto tanto a livello economico. Molto dipenderà dai movimenti della Roma che oggi ha avuto un incontro per Salah e lavora sempre su Dzeko. Vedremo se servirà il sacrificio di Romagnoli per arrivare a questi due obiettivi”. 

 

Il Milan ha finora offerto 25 milioni di euro, ma la richiesta della Roma è di 30 miloni. l’obiettivo è quello di rinforzare il reparto difensivo che in questi ultimi anni, dopo gli addii di Thiago Silva e Alessandro Nesta, non ha avuto un vero leader. Senza dubbio Romagnoli sarebbe un gran colpo per il club.

Il suo compagno di reparto in nazionale under-21 Daniele Rugani oggi nella conferenza stampa di presentazione da neo-giocatore della Juventus, ha parlato proprio del classe ’95 ex Sampdoria: “Siamo il futuro? Speriamo di essere il futuro del calcio italiano, dobbiamo continuare a pedalare senza sentirci arrivati, senza accontentarci, mai”.

 

Redazione MilanLive.it