Davide Calabria (gazzetta.it)
Davide Calabria (gazzetta.it)

La sorpresa vera di questo inizio di pre-campionato in casa Milan è sicuramente Davide Calabria, il terzino classe 1996 che dalla Primavera di Christian Brocchi ha traslocato ormai in pianta stabile nella formazione dei ‘grandi’ sotto l’egida di Sinisa Mihajlovic. Già nell’ultima gara di campionato a Bergamo lo scorso maggio Pippo Inzaghi gli aveva regalato un assaggio di Serie A, ma il futuro appare ancora più roseo per questo giovanissimo talento.

 

Calabria ha sorpreso tutti, per abnegazione e sacrificio mostrati fin dalle prime uscite stagionali e dagli allenamenti in ritiro a Milanello. Il terzino, destro naturale ma abile a giocare anche a sinistra, ha scalzato senza troppi problemi l’infortunato Ignazio Abate dal suo ruolo disputando un’ottima gara anche sabato contro il Lione, guadagnandosi probabilmente la palma di migliore in campo nelle fila rossonere.

 

Ricorda il primo Mattia De Sciglio, con le stesse caratteristiche e provenienza simile, con la speranza da parte del Milan e del calcio italiano in generale che non sia solo un fuoco di paglia. Calabria resterà al Milan, come ammesso anche da Adriano Galliani che già lo ritiene un ‘piccolo fenomeno’; sarà il quarto terzino, ma vista la concorrenza francamente non esagerata potrebbe ritagliarsi uno spazio importante nella prossima stagione di A.

 

Redazione MilanLive.it