Zlatan Ibrahimović (Getty Images)
Zlatan Ibrahimović (Getty Images)

La trattativa fra il Milan e il Psg per riportare Zlatan Ibrahimovic in rossonero è stata messa in ghiacciaia. Carlo Laudisa, noto giornalista della Gazzetta dello Sport che si occupa principalmente di mercato è stato intervistato da Milan Channel proprio per parlare del futuro dell’attaccante svedese che fa sognare i milanisti: “Le parole di oggi di Ibra fanno molto effetto. C’è un grande feeling tra il Milan e lo svedese. Se il Psg prenderà un altro attaccante, il Psg potrebbe lasciarlo andare via e il sogno di tornare al Milan potrebbe diventare realtà. Al momento, non credo che il 1° agosto sarà un giorno decisivo perché come ho detto prima dipende tutto dal fatto che il club parigino trovi un sostituto”.

 

Intanto una piccola curiosità: il Psg ha comprato qualche settimana fa il portiere tedesco Kevin Trapp, e Ibra, stando a quanto raccontato da L’Equipe, al primo allenamento, ogni volta che segnava contro di lui (sempre con tiri particolarmente forti), si girava verso il nuovo compagno di scquadra e gli diceva: “Welcome in Paris”. Sembra fra l’altro che il numero 1 tedesco non l’abbia presa benissimo, essendosi sentito preso in giro. Tipico comportamento di Zlatan.

 

Redazione MilanLive.it