Sinisa Mihajlovic (Getty Images)
Sinisa Mihajlovic (Getty Images)

Sinisa Mihajlovic ha sostenuto una conferenza stampa da Shenzen, città nella quale il Milan è in ritiro e dove domani ci sarà il derby contro l’Inter valido per l’Internacional Champions Cup: “Sono molto contento di essere in Cina e vorrei ringraziare i tifosi cinesi per come ci hanno accolto con grande affetto e grande passione – riporta il sito ufficiale acmilan.com -. Dobbiamo essere orgogliosi di essere chiamati a giocare qua queste amichevoli di lusso. Il nostro obiettivo qua è di fare bella figura e cercare di aumentare ancora il numero dei nostri fans“.

 

L’allenatore rossonero successivamente ha parlato degli obiettivi e di calciomercato: “Il nostro dovere è riportare il Milan ai vertici in Italia e all’estero. Ci sono pochi club che hanno la nostra storia e il nostro seguito. Faremo di tutto per far divertire i tifosi. Non so cosa succederà con Ibrahimovic, abbiamo una grande squadra e sicuramente faremo bene a prescindere da chi arriva“. Per quanto riguarda Alessio Romagnoli è stato chiaro: “Se andrà via dalla Roma, verrà al Milan“.

 

Il serbo ha anche fornito un giudizio sugli arrivati in attacco, Carlos Bacca e Luiz Adriano: “Sono un po’ indietro di condizione, saranno pronti per l’inizio del campionato – si legge su Gazzetta.it -. Spero che facciano la differenza nel Milan come la facevano nei club dove hanno giocato finora“.

 

Infine Mihajlovic ha focalizzato il discorso sul derby di domani contro l’Inter, una partita da vincere: “Vorrei cercare di abituarmi subito a vincere il derby. Mi aspetto miglioramenti sotto tutti i punti di vista, anche caratteriale. I derby non si giocano, si vincono. Cerchiamo di Vincerlo subito. Non sarà facile, ma siamo il Milan e dobbiamo sempre giocare per vincere“.

 

Redazione MilanLive.it

 


Vota per Milanlive.it su Blog dell’Anno