Axel Witsel e Igor Denisov (Gety Images)
Axel Witsel e Igor Denisov (Gety Images)

Bee Taechaubol porterà idee e strategie finanziare nuove, ma in casa Milan si aspettino che possa dare una mano concreta negli affari di mercato, dando una passata di spugna economicamente parlando agli affari ancora in bilico. Qualcuno chiede il ritorno di Zlatan Ibrahimovic come regalo ai suoi nuovi tifosi, ma è possibile che il broker thailandese, presto co-proprietario e vicepresidente, possa far felici i supporter in un altro modo.

 

Secondo il Corriere dello Sport, Mr.Bee potrebbe intervenire per sbrogliare la matassa legata ai nomi di Alessio Romagnoli e Axel Witsel; se per il primo servirebbe giusto alzare di qualche milione l’asticella dell’offerta definitiva, per il secondo si dovrebbe intavolare una trattativa vera e propria, con una cifra intorno ai 30 milioni come base economica dell’affare. Il belga è considerato il rinforzo ideale a centrocampo per duttilità e qualità.

 

Witsel però ha anche una nuova pretendente, la Juventus, che nei giorni scorsi ha perso Sami Khedira come centrocampista di riferimento per infortunio ed ha bisogno di tornare sul mercato per reperire un nuovo mediano difensivo. L’ex Benfica è già stato sondato ma accantonato dai bianconeri, che però sono tentati di sfidare il Milan per strappare questo talentuoso calciatore di origine belga.

 

Redazione MilanLive.it