Sinisa Mihajlovic (Getty Images)
Sinisa Mihajlovic (Getty Images)

Sinisa Mihalovic ha parlato al termine del match contro il Tottenham in cui il Milan è uscito sconfitto. Ecco le parole del tecnico rossonero riportate da acmilan.com: “Potevamo fare meglio, loro sono più avanti nella preparazione, ma non cerco scusanti. Sappiamo che dobbiamo lavorare tanto. Questo torneo ci ha fatto capire i nostri difetti. C’è tanto da lavorare. Nessuno ha la bacchetta magica per risolvere le situazioni”.

 

Ancora il mister rossonero: “Bacca e Luiz Adriano lavorano da poco con noi, sono al 30-40%, non sono giudicabili. Niang ha una frattura del quinto metatarso. Cerci oggi ha fatto bene, ma se dobbiamo guardare le cose negative sono tante. Dobbiamo lavorare tanto ed avere fiducia. Non abbiamo fatto quello che dovevamo fare. In Cina abbiamo fatto bene, non possiamo sempre cambiare opinioni. Non è questione psicologica. In questo momento ci sono squadre che stanno meglio di noi. Queste sono partite che ci servono, sfide vere che ci fanno capire a che punto siamo. Anche quando si perde, bisogna cercare di essere ottimisti. Mercato? La società sa dove deve intervenire, cercheremo di intervenire”.

 

In generale sulle amichevoli estive: “Queste due tournée non sono giudicabili ma ci fanno sperare. Dovremo lavorare molto ancora. Questa trasferta ci è servita per capire che non esistono cose facili”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it