M'Baye Niang e Marco Andreolli (Getty Images)
M’Baye Niang e Marco Andreolli (Getty Images)

Preoccupano in casa Milan le condizioni di due calciatori usciti ieri sera anzitempo e malconci dalla gara dell’Allianz Arena contro il Bayern Monaco. Cristian Zapata e M’Baye Niang salteranno sicuramente la seconda sfida dell’Audi Cup, ovvero la finale di consolazione di oggi alle ore 18,15 contro gli inglesi del Tottenham, sempre prevista nel maestoso stadio bavarese.

 

Secondo quanto raccolto da Sportmediaset e dalla sua redazione, il Milan avrebbe rispedito subito in Italia i due calciatori infortunati; il colombiano Zapata, migliore in campo ieri fin quando ha giocato, ha dovuto lasciare spazio ad Alex negli ultimi 20 minuti di gioco per via di una forte contusione al ginocchio. Non estremamente preoccupante dunque l’infortunio occorso al centrale milanista, che dovrebbe recuperare in breve tempo smaltita la botta.

 

Problemi più seri invece per il francese Niang, che nonostante sia partito dalla panchina ha subito dopo una decina di minuti un infortunio alla caviglia, che andrà valutato con calma a Milanello. L’attaccante ha lasciato l’Alllianz Arena con le stampelle, nota che sicuramente preoccupa lo staff rossonero.

 

Redazione MilanLive.it