Sinisa Mihajlovic a Milanello (Getty Images)
Sinisa Mihajlovic a Milanello (Getty Images)

Sinisa Mihajlovic veste i panni di sergente di ferro e mette sotto i suoi calciatori; l’idea del tecnico serbo, secondo quanto riporta oggi il Corriere dello Sport, sarebbe quella di non fermarsi mai con gli allenamenti fino alla pausa di settembre, la prima prevista dalla Fifa per gli impegni delle Nazionali. C’è da preparare gli esordi ufficiali della stagione e in casa Milan non ci si vuole fermare assolutamente.

 

Il mister ex Sampdoria già da ieri fino alla gara del 17 agosto contro il Perugia spronerà i calciatori con cinque allenamenti, l’ultimo dei quali sarà la rifinitura a San Siro per affrontare al meglio l’impegno di Coppa Italia contro gli umbri. Un tour de force per Riccardo Montolivo e compagni che durerà, senza giorni di pausa, almeno fino a dopo Milan-Empoli, che si giocherà sabato 29 settembre come antipasto della 2.a giornata di campionato.

 

Impegni ravvicinati e gambe ancora da stimolare e rodare, ecco perché Mihajlovic utilizzerà la linea dura in casa Milan, mettendo in mostra ed in pratica i suoi severi metodi di allenamento. Ferragosto di lavoro dunque a Milanello, con la speranza che i carichi di queste settimane servano a far cominciare al meglio la stagione.

 

Redazione MilanLive.it