Luiz Adriano & Keisuke Honda (Getty Images)
Luiz Adriano & Keisuke Honda (Getty Images)

Marcatori: 10′ Honda; 28′ Luiz Adriano (Ass. Bonaventura)

Ammoniti: Antonelli, Di Carmine, Poli

Espulsi: Lanzafame.

 

MILAN: Diego Lopez 6; De Sciglio 6, Ely 7,5, Romagnoli 6,5, Antonelli 6,5; Bertolacci 6+, De Jong 7, Bonaventura 6 (Dal 75′ Poli ); Honda 6,5 (Dal 70′ Menez s.v.); Luiz Adriano 7 (Dall’81’ Cerci s.v.), Bacca 7.

A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Abate, Alex, Paletta, Jose Mauri, Montolivo, Nocerino, Poli, Suso, Cerci, Matri, Menez. Allenatore: Sinisa Mihajlovic

 

PERUGIA: Rosati; Del Prete, Volta, Mancini 5 (Dal 45′ Alhassan), Rossi; Rizzo, Salifu; Fabinho (Dal 54′ Spinazzola ), Di Carmine 6 (Dal 70′ Filipe ), Lanzafame; Ardemagni.

Allenatore: Pierpaolo Bisoli

 

UOMO PARTITA MILANLIVE: Rodrigo Ely !!

 

– Le pagelle del Milan –

Diego Lopez 6: Nessun intervento degno di nota. Bravo in uscita con i piedi.

 

De Sciglio 6: Qualche buona sortita offensiva per il terzino rossonero che va anche al tiro in un’occasione. Bravo a gestire il pallone in fase di uscita.

 

Rodrigo Ely 7,5: Grande sicurezza in fase difensiva per il giovanissimo centrale rossonero. Ogni suo intervento è applaudito dal pubblico di San Siro.

 

Romagnoli 6,5: Ordinaria amministrazione per il neo-acquisto rossonero che fa il minimo indispensabile contro la pochezza offensiva del Perugia.

 

Antonelli 6,5: Grande continuità negli inserimenti offensivi soprattutto nel primo tempo. Vicino al gol in un paio di occasioni: bravo Rosati nel primo tempo; sfortunato nella deviazione avversaria nella ripresa.

 

De Jong 7: Il solito mastino davnti la difesa. Le sue scivolate sono un incubo per gli attaccanti avversari.

 

Bertolacci 6: Poco servito nei suoi inserimenti in fase offensiva. Sempre servito dai compagni in fase di costruzione della manovra.

 

Bonaventura 6: Si intestardisce troppo in alcuni tiri da fuori area, spesso sbilenchi. Bravo nell’assist a Luiz Adriano in occasione del 2-0 firmato dal brasiliano.

 

Honda 6,5: E’ suo il primo gol stagionale del nuovo Milan di Mihajlovic. Il giapponese sfrutta bene il velo di Luiz Adriano sul passaggio di Antonelli e piazza la palla con il sinistro da pochi passi. Gol a parte, bravo nei movimenti tra le linee.

Dal 70′ Menez s.v.: ingresso in campo tra gli applausi di San Siro. Mihajlovic lo posiziona sulla trequarti, ma il francese si abbassa spesso e volentieri a centrocampo.

 

Luiz Adriano 7: Ottima prestazione del brasiliano che fa il lavoro sporco per gran parte del match. Riesce anche a trovare il gol: palla filtrante di Bonaventura sul suo movimento in profondità, e palla alle spalle di Rosati.

Dall’81’ Cerci s.v.

 

Bacca 7: Grandi giocate del colombiano che prova ad illuminare la serata con qualche colpo di tacco ben riuscito. Trova un super gol a pochi minuti dalla fine del primo tempo, ma il guardalinee segnala (giustamente) la posizione irregolare di Luiz Adriano. Nella ripresa i ritmi si abbassano, ma l’ex Siviglia prova comunque a cercare il gol senza però riuscirci.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it