Massimo Ferrero (Getty Images)
Massimo Ferrero (Getty Images)

Milan e Sampdoria non hanno ancora trovato l’accordo per il trasferimento di Roberto Soriano a Milano. Quella che doveva essere una trattativa abbastanza rapida si sta invece rivelando più complicata del previsto. Domanda e offerta sono ancora distanti. Prima prima richiesta dei blucerchiati è stata di 15 milioni di euro, alla quale i rossoneri hanno risposto offrendo 10 milioni pagabili in due anni più 2 di bonus ed il cartellino di Antonio Nocerino. La proposta di Adriano Galliani è stata respinta da Massimo Ferrero nel corso dell’incontro avvenuto ieri a Forte dei Marmi.

 

Il quotidiano Tuttosport oggi spiega che la Sampdoria è disposta ad andare incontro al Milan solo parzialmente. Sono due le condizioni poste al club di via Aldo Rossi: 13-14 milioni più Nocerino con ingaggio del giocatore campano (circa 2 milioni) pagato in buona parte dai rossoneri; oppure una cifra più bassa con José Mauri o Andrea Poli come contropartita tecnica. Niente da fare ancora. Le parti avranno nuovi contatti nei prossimi giorni per arrivare ad un’intesa, che adesso è lontana. Vedremo fino a dove si spingerà Galliani per accontentare Sinisa Mihajlovic. Soriano è una sua richiesta per rinforzare il centrocampo. Non ci rimane che attendere adesso.

 

Redazione MilanLive.it