Alessandro Matri (Getty Images)
Alessandro Matri (Getty Images)

Già relegato in panchina dalla coppia Carlos BaccaLuiz Adriano, con l’arrivo di Mario Balotelli Alessandro Matri avrebbe trovato ancora meno spazio nelle gerarchie di Sinisa Mihajlovic e si sarebbe convinto a chiedere di essere ceduto a titolo definitivo. Il centravanti, l’anno scorso in prestito tra Genoa e Juventus, è seguito dal Sassuolo e, soprattutto, dalla Lazio che cerca una punta per sostituire gli infortunati Miroslav Klose e Filip Djordjevic. Secondo indiscrezioni dell’ultimo minuto, però, anche l’Atalanta avrebbe fatto un sondaggio per il giocatore.

 

Stando a quanto riportato dal giornalista di Sky Sport Manuele Baiocchini, infatti, il club bergamasco starebbe valutando l’ipotesi Matri dopo l’infortunio occorso a German Denis. Per ora non ci sarebbe stato nulla più di semplici contatti tra le parti, ma l’interesse dei nerazzurri è in crescita e la trattativa potrebbe svilupparsi rapidamente per anticipare la concorrenza. Dati i buoni rapporti tra le due società, inoltre, l’unico nodo cruciale per vedere il classe 1984 con la maglia dell’Atalanta sarebbe il suo ingaggio.

 

Andrea Panzeri – Redazione MilanLive.it