Axel Witsel (Getty Images)
Axel Witsel (Getty Images)

Ore 16.00 – Gazzetta.it riferisce conferma che la trattativa per Witsel è viva. I rossoneri hanno contattato lo Zenit San Pietroburgo e adesso si aspetta la risposta del club russo.

 

Ore 12.00 – Secondo la redazione di SportMediaset il Milan quest’oggi dovrebbe formulare un’ultima proposta, con lo Zenit San Pietroburgo disposto ad ascoltare visti anche i recenti avvicinamenti tra domanda e offerta con il club rossonero. Sul piatto un prestito oneroso da 3 milioni di euro con diritto o obbligo di riscatto tra un anno fissato a circa 22 milioni. Un affare complessivo da 25 milioni che potrebbe anche accontentare i russi.

 

Axel Witsel e il Milan, una trattativa che sembrava impossibile ma che invece potrebbe clamorosamente riaprirsi nelle ultimissime ore della sessione estiva di mercato. Adriano Galliani ha lasciato un filo di flebile speranza ai propri tifosi sull’arrivo del centrocampista belga, dichiarazioni che potrebbero ingigantire la questione e fornire un assist importantissimo al club di via Aldo Rossi nelle prossime ore.

 

Il Milan può persino contare sulla volontà del centrocampista ex Benfica, che avrebbe dichiarato ai suoi agenti di preferire la soluzione rossonera alla Juventus, altro club italiano sulle sue tracce. Galliani è dunque in pole per arrivare a Witsel, nome caldissimo entro la mezzanotte di domani, quando la sirena sancirà la fine delle ostilità di mercato. E il Milan ci vuole arrivare con il grande colpo per la mediana fra le mani.

 

Redazione MilanLive.it